• google-plus
  • facebook

Edilizia e Smaltimento srl

Home » Metodi di bonifica Materiali Contenenti Amianto
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Metodi di bonifica Materiali Contenenti Amianto

come eseguire una bonifica:


come eseguire una bonifica

LA RIMOZIONE DEI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO (di seguito MCA)

PREVENTIVI

La bonifica dell'amianto può avvenire utilizzando tre metodiche:
rimozione, eliminare materialmente la fonte di rischio;
incapsulamento, impregnare il materiale con l'uso di prodotti penetranti e ricoprenti;
confinamento, installare delle barriere in modo da isolare l'inquinante dall'ambiente.
La rimozione è il procedimento maggiormente utilizzato, perché elimina ogni potenziale fonte di esposizione ed ogni bisogno di attuare cautele rispettive alle attività che vengono svolte nell'edificio. Gli svantaggi che porta questo tipo di bonifica sono: esposizione dei lavoratori a livelli elevati di rischio, produzione di contaminanti ambientali, produzione di alti quantitativi di rifiuti tossici e nocivi che devono essere smaltiti in determinati depositi, tempi lunghi di realizzazione e costi molto elevati.
NUOVE COPERTURE

Vedi anche