• google-plus
  • facebook

Edilizia e Smaltimento srl

Home » News » Amianto alla Rai
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Amianto alla Rai

Decessi e malattie tra i dipendenti

Nel grattacielo di via Cernaia tre decessi e quattro ex dipendenti malati di mesotelioma. Intanto, nella Capitale, si pensa al trasloco per consentire la bonifica degli uffici

Quando, negli anni Sessanta, il grattacielo della Rai di Torino venne ultimato, fu salutato come un capolavoro dell'architettura contemporanea. Nessuno immaginava che quasi mezzo secolo dopo la sua costruzione, ultimata nel 1968, gli errori fatti durante la sua costruzione avrebbero presentato il conto. L'amianto veniva utilizzato nei pannelli prefabbricati di copertura, nelle plafoniere, sotto forma di polvere che veniva impastata con collanti per ricoprire le pareti e coibentare e insonorizzare gli ambienti.

Chiedi informazioni Stampa la pagina