• google-plus
  • facebook

Edilizia e Smaltimento srl

Home » Canne fumarie Roma » Manutenzione Canna Fumaria Roma
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Manutenzione Canna Fumaria Roma

Evitare l'incendio della canna fumaria in "eternit" si può

Ogni anno in Italia migliaia di famiglie subiscono un incendio della canna fumaria del camino.
Per scongiurare il rischio incendio, è importante effettuare la manutenzione almeno una volta l'anno prima della stagione invernale, mantenendo in efficienza la canna fumaria, tenendo le pareti interne il più possibile pulite.

SOSTITUISCI LA TUA VECCHIA CANNA FUMARIA IN ETERNIT PRIMA CHE PRENDA FUOCO CHIEDI UN PREVENTIVO

Il fumo caldo prodotto dalla combustione sale nella canna e deposita sulle superfici interne la fuliggine. Si possono trovare strati di 2-3 centimetri di questo materiale spugnoso di colore nero che rivestono tutta la canna, più spessi verso l'alto e nelle eventuali curve.
Nei giorni di intenso freddo spesso si esagera caricando troppo il camino o la stufa con troppa legna, se si verifica una fiammata più alta del solito, o se c'è vento asciutto e freddo che risucchia le faville, lo strato di fuliggine depositato sulla superficie interna si incendia, la fuligine è un ottimo combustibile, ed avviene una violenta combustione che produce rapidamente molto calore e produce anche un grande rumore e vibrazioni.
Il calore prodotto arroventa la superficie interna, e può fare crepare le pareti della canna e i muri confinanti, col pericolo di estendere l'incendio ai mobili e alle travi del soffitto.

COME EVITARE QUESTO?

Affidati alla nostra esperienza, eseguiamo lo smaltimento delle canne fumarie con operatori abilitati ad intervenire sui manufatti in amianto e loro smaltimento secondo normativa.

Le canne fumarie vanno costruite a regola d'arte, con un solo focolare ciascuna, verticali e di larghezza omogenea, senza curve o pendenze, e isolate termicamente dal resto dell'edificio.

IN CASO DI INCENDIO DELLA CANNA FUMARIA EVITARE DI:

- gettare acqua nel camino, toccando le pareti arroventate le farebbe crepare all'istante; inoltre la pressione del vapore acqueo prodotto le può indebolire o distruggere.

- non salire sul tetto da soli e senza sistemi di sicurezza adeguati (cordini e cinture di sicurezza anticaduta)

- non fare interventi da soli, chiamare aiuto ed i vigili del fuoco.

SE SI ESEGUE UNA CORRETTA MANUTENZIONE TUTTO QUANTO ESPOSTO SOPRA NON SERVIRA'

ATTENZIONE l'ostruzione della canna fumaria, oltre a causare la sgradevole dispersione di fumi e fuliggine in casa, può generare pericolosi incendi.

Prima di intervenire con le operazioni di pulizia, spesso è necessario individuare il problema che potrebbe essere dato sia da materiali da rimuovere sia da un'anomalia strutturale della canna fumaria.

CONSULTATECI ALLO 067136145

Chiedi informazioni Stampa la pagina