• google-plus
  • facebook

Edilizia e Smaltimento srl

Home » Smaltimento Amianto Roma » Lavori Amianto 2017 Smaltimenti » Smaltimento Via Della Pisana
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Smaltimento Via Della Pisana

Rimozione Copertura Con Guaina e Rifacimento

Quando è prevista la cessazione del pericolo amianto?

Gli esperti del settore considerando i volumi degli smaltimenti degli ultimi anni, ipotizzano ancora circa 5 anni di tempo per eliminare le potenziali fibre mortali e rendere le nostre città sicure.

La messa al bando dell'Amianto, anche detto "Eternit" (cemento-amianto), risale al 1994.

Il suo brevetto risale ad inizio del ventesimo secolo e sino al 1994 è stato largamente utilizzato sopratutto per le coperture civili e industriali. Le coperture potenzialmente sono i manufatti più pericolo per la salute dell'uomo, sopratutto se di grandi dimensioni perchè il rilascio di fibbre d'amianto è più probabile ed intenso.

Il divieto all'utilizzo dell'Amianto è dovuto alla scoperta della sua alta nocività per la salute dell'uomo, si è quindi reso necessario un intervento massivo di bonifica e smantellamento di queste vecchie coperture.

A distanza di 22 anni sono ancora molti i siti da bonificare, ma si può raggionevolmente ipotizzare la cessazione totale dell'amianto per il 2020, sopratutto se lo stato manterrà le agevolazioni e i benefici di legge per la detrazione fiscale.

Eseguiamo interventi di bonifica amianto, rimozione, incapsulamento e smaltimento Eternit a Roma ed in tutto il Lazio, fornendo al cliente tutte le regolari certificazioni attestanti l'avvenuto intervento ed occupandoci di tutte le pratiche necessarie.

Chiedi informazioni Stampa la pagina