Condividi su

Amianto, Tribunale del lavoro di Roma condanna una società

Morto un meccanico a causa del cancro da amianto

Amianto, Tribunale del lavoro di Roma condanna una società per la morte di un meccanico a causa del cancro da amianto.

Il magistrato ha certificato, la concausa tra esposizione ad amianto sul posto di lavoro e la patologia che ha fatto l'ennesima vittima della fibra killer,

L'importo del "rimborso" quantificato in circa trecentomila euro.

Si annuncia ora una class action dei lavoratori della stessa società.

Dopo l'esposizione, l'operario ha contratto un cancro ai polmoni, patologia asbesto correlata appartenente a quelle più aggressive come: mesotelioma, placche pleuriche ed asbestosi.

Chiamaci al numero 06-7136145 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina